Videosorveglianza e COVID-19: l’importanza di telecamere e termoscanner nella lotta al Coronavirus

In Mondo Net-Store di seo

La recente pandemia globale ha radicalmente cambiato le nostre abitudini e la costante presenza di un “nemico invisibile” ha dato vita a diverse tecnologie mirate a rilevare la minaccia COVID-19. La videosorveglianza, nonostante il duro colpo causato da un drastico calo della domanda durante i lockdown, ha saputo reinventarsi sfruttando la forte richiesta di termoscanner.

Dalla videosorveglianza al controllo degli accessi

La videosorveglianza, come diversi altri settori, ha sicuramente incontrato una crisi senza precedenti, ma la pandemia ha creato nuove opportunità applicando importanti modifiche al mercato della sicurezza. Le prime riaperture hanno portato alla luce nuove necessità, prima fra tutte il controllo della temperatura di tutti gli ospiti di una struttura.

In questo contesto, il termoscanner è diventato lo strumento principe in tutte le attività commerciali ma la videosorveglianza professionale ha saputo reinventarsi riportando alla luce tecnologie già presenti da diverso tempo. Le telecamere con scanner termico sono state riadattate creando una categoria tutta nuova di prodotti basati sul concetto di “controllo degli accessi”.

Le nuove esigenze in campo di sicurezza

Quindi, la sicurezza di un’attività commerciale adesso si basa soprattutto sul rilevare eventuali soggetti “a rischio COVID-19” rendendo il controllo degli accessi fondamentale per impedire la formazione di pericolosi focolai. La nuova generazione di termoscanner ha fornito un grande apporto alla causa integrando la rilevazione della temperatura dei soggetti – sfruttando la tecnologia laser – a sofisticati algoritmi di intelligenza artificiale capaci di rilevare in brevissimo tempo importanti dati quali il numero di persone presenti in un ambiente e rilevazione della mascherina.

Le intelligenze artificiali a bordo delle telecamere di videosorveglianza di ultima generazione permettono anche di calcolare la distanza tra i vari soggetti rendendo più efficiente e sicura la gestione delle file inviando feedback in tempo reale sulla formazione di eventuali assembramenti.

Controllo degli accessi e privacy

I potenti algoritmi deep learning consentono anche di rilevare i volti offrendo la possibilità di identificare i soggetti rilevati e associarli ai dati rilevati su temperatura corporea o presenza di DPI. Questo può incrementare sicuramente la sicurezza ma pone grossi dubbi sulla privacy: una semplice telecamera installata in un luogo pubblico può facilmente creare un ampio database di dati potenzialmente sensibili.

In questo contesto, Net-store ha saputo adeguarsi ai recenti trend e propone un’ampia gamma di prodotti per la termografica: dai termoscanner portatili, ai totem per il controllo degli accessi, passando per le videocamere con rilevamento termico. Vuoi migliorare la sicurezza della tua attività commerciale? Contattaci e ti aiuteremo a scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

Condividi su:

Contattaci

Se non hai trovato ciò che cercavi, o hai bisogno di altre informazioni, non esitare a contattarci.